Logo Regione Marche
Voi siete qui:
Centro Adolescenti
 CENTRO ADOLESCENTI PER LA PROMOZIONE DELL'AGIO GIOVANILE

il Centro Adolescenti svolge le seguenti attività:

 Attività cliniche:

  • Interventi mirati alla prevenzione e alla terapia del disagio mentale: valutazione clinica (colloqui iniziali), indagini psicodiagnostiche e psicofisiologiche, sostegno, psicoterapia a breve termine individuale, genitoriale e gruppale, farmacoterapia.
  • Approccio globale al soggetto, centrato sulla sua personalità e non sui singoli sintomi e problemi presentati, il più empatico e il meno strutturato e medicalizzato possibile, esteso anche all'ambiente affettivo e relazionale.
  • Interventi predisposti e valutati in équipe e, per la  caratteristica di elevata specializzazione, integrati con gli altri servizi del territorio (medici di medicina generale, operatori del settore materno-infantile, altri specialisti, strutture socio-assistenziali, istituzioni pubbliche, ecc.).
  • Osservatorio epidemiologico sulle tendenze giovanili e sulle espressioni di disagio osservate.

Informazione e formazione:

  • Interventi, sia a carattere informativo che formativo, rivolti ai soggetti in formazione, ai genitori, agli insegnanti e agli operatori: iniziative mirate e specialistiche presso Scuole di ogni ordine e grado, presso Comunità e Centri Sociali, selezionate in base alla necessità di integrarsi con i servizi esistenti.
  • Formazione continua del personale: corsi intensivi di formazione  per psichiatri e psicologi (con accreditamento E.C.M.), corsi di formazione di secondo livello per psicoterapeuti, supervisioni di casi clinici, seminari su specifiche problematiche adolescenziali.

Ricerca:

Una struttura pubblica nata in ambito universitario ha nell'aggiornamento e nella ricerca un presupposto irrinunciabile .
In questi anni sono state approfonditi aspetti specifici delle problematiche adolescenziali, documentati dalle relazioni presentate in convegni internazionali e nazionali e dalle pubblicazioni su riviste specialistiche. Si segnalano gli studi sulla depressione adolescenziale, sull'aggressività minorile, sulle somatizzazioni nell'età evolutiva, sugli esordi psicotici.
Sono state attivate collaborazioni in ambito universitario con altre istituzioni di ricerca, italiane ed estere: 
 

  • Sezione di Scienze del Comportamento, Dipartimento di Scienze Neurologiche e del Comportamento, Università di Siena;

  • Sezione di Psicologia Clinica, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Ambientale, Università di Milano “Bicocca”;

  • Istituto di Psicologia, Escuela de Psicologia, Facultad de Filosofia y Educazion, Universidad de Valparaiso (Cile);

  • Accademia di Scienze Cognitive - ASCo;

  • Centro di Psicoterapia e Riabilitazione “Al Dragonato”, Università del Ticino (Svizzera);

  • Centro per la Ricerca in Scienze e Terapie Cognitive SINESIS (Bologna);

  • Associazione di Psicologia Cognitiva APC (Roma);

  • Servizio di Igiene Mentale (Cortona, AR);

  • Ospedale Materno Infantile “Salesi” (Ancona);

  • Centro DEGRA – Depressione in Gravidanza – Clinica Psichiatrica- Ospedali Riuniti, Torrette di Ancona;

  • Accademia dei Cognitivi della Marca.

 

 

OBIETTIVI DEL CENTRO

Gli obiettivi del Centro sono molteplici:

  • Approfondire le problematiche legate allo sviluppo ed alla maturazione secondo un approccio globale centrato sulla persona.

  • Individuare le forme di disagio mettendo in atto le risposte più adeguate.

  • Sostenere il compito educativo e le modalità relazionali degli adulti.

  • Realizzare interventi integrati in collaborazione con le strutture, le istituzioni e gli altri servizi esistenti.

  • Gestire tempestivamente le patologie di rilevanza clinica e ridurre il rischio di cronicizzazione.

  • Ridurre la dispersione scolastica.

  • Ridurre e gestire i comportamenti a rischio.

  • Aggiornare e supervisionare il personale.

  • Attivare consulenze per il personale educativo.

  • Coordinare gli interventi con le altre risorse esistenti nel territorio (invii protetti, ecc.), evitando la dispersione della richiesta di aiuto.

  • Individuare linee guida di convenzione con Enti pubblici (Comuni, Scuole, Tribunale per i Minorenni).

  • Individuare e attivare linee di ricerca sul disagio giovanile.

 

CHI SIAMO

Responsabile Dr Bernardo Nardi (sito web: http://www.univpm.it)

 

Equipe

Psichiatri Psicoterapeuti: Dr.ssa Cristina Ciarafoni, Dr. Bernardo Nardi

Psicologi Psicoterapeuti: Dr. Emidio Arimatea, Dr.ssa Sara Rupoli

 

 





' '