Logo Regione Marche
Voi siete qui:
O.E. Cosa Facciamo

L’O.E. effettua il monitoraggio dello stato di salute della popolazione residente nell'Area Vasta 2, dei determinanti e dei fattori di rischio, procede quindi alla elaborazione del ‘Profilo di Salute’  dettagliato,  aggiornato periodicamente.

Inoltre l’OE:

PROMUOVE E SVOLGE a livello locale studi epidemiologici descrittivi, analitici e valutativi   
COLLABORA alla progettazione e valutazione di interventi di prevenzione su problemi di particolare rilevanza locale anche in una logica organizzativa di tipo multicentrico intra ed interzonale;
PARTECIPA a specifici progetti di ricerca in collaborazione con Università, Società Scientifiche, Enti, Gruppi epidemiologici etc… operanti in ambito regionale o nazionale
ANALIZZA, utilizzando metodi e strumenti di Epidemiologia descrittiva, i bisogni di salute e di servizi presenti nella popolazione; contribuisce alla elaborazione di strategie, progetti e programmi di epidemiologia finalizzati a rispondere a tali bisogni;
COORDINA LE ATTIVITA' DI SORVEGLIANZA   epidemiologica locale  individuate dal Piano Sanitario Nazionale e Regionale, (riguardanti ad esempio le malattie infettive comprese le antropozoonosi; le malattie cronico-degenerative, gli incidenti stradali e domestici, gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, ecc…);
RACCOGLIE e mette a disposizione documenti e dati su esperienze, studi e ricerche sui temi della epidemiologia e comunicazione del rischio;
REALIZZA, in collaborazione ed a supporto delle attività specifiche delle Unità Operative direttamente interessate, in situazioni di particolare complessità,   “inchieste epidemiologiche sul campo” in tema di malattie infettive; malattie trasmesse da alimenti, malattie con sospetta etiologia da inquinamento ambientale  etc..
INDIVIDUA nuove forme di comunicazione e linguaggi con l’obiettivo di “intermediare la conoscenza epidemiologica” in informazioni complete e comprensibili - quindi fruibili - per i soggetti decisori, i portatori d’interesse ed i cittadini
PROMUOVE proprie iniziative di comunicazione e partecipa ad attività comunicative sviluppate sia all’interno del Dipartimento di Prevenzione che all’esterno di esso e della Azienda;





' '